Archivi categoria: serate

Montagna… in sicurezza: GeoresQ

Serata GeoResq

Lunedì 22 maggio 2017 ore 20:30
presso la Sala congressi della Unione Territoriale Intercomunale della Carnia
in via Carnia Libera 1944, 29 a Tolmezzo

Il C.N.S.A.S. del Friuli Venezia Giulia, in questa serata ci fornirà dettagliate informazioni sui luoghi ,attività e comportamenti a rischio, sulle attività di soccorso, il loro funzionamento, la normativa in vigore, con interessante aggiornamento sulla situazione regionale, la copertura assicurativa CAI. Inoltre verrà illustrato il funzionamento della app GeoresQ.

Il C.N.S.A.S., Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, è una libera associazione di volontariato apartitica, apolitica e senza fini di lucro ispirata ai principi di solidarietà e fiducia reciproca tra i soci. E’ una Sezione Nazionale del Club Alpino Italiano.

Saranno presenti i referenti regionali del C.N.S.A.S. FVG, responsabili di Stazioni e unità cinofile.

info:
Sede CAI, Via val di Gorto, 19 – Tolmezzo (UD)
tel/fax: +39 0433 466446
info@caitolmezzo.it
https://www.facebook.com/caitolmezzo/

Fær Øer, le isole remote

Giovedì 6 aprile 2017 alle 20:45
il CAI di Tolmezzo, nei locali della sua sede di via Val di Gorto, ospita la serata:

Faroer – jpg

Fær Øer
le isole remote

Francesco Coiz, appassionato di fotografia, ma anche di montagna e di destinazioni “fredde”. Fra queste ultime, a livello europeo, mancavano all’appello 18 piccole isole collocate fra la Scozia e l’Islanda nel bel mezzo dell’Oceano Atlantico: le Fær Øer.
L’avventura fotografica e di trekking della scorsa estate riguarda proprio queste isole sferzate dai venti e dalle correnti oceaniche.

 

 

 

Ingresso libero.

La sanità nella posta militare della Zona Carnia 1915 – 1917

Venerdì 10 marzo 2017 alle 20:45
Il Cai di Tolmezzo, nei locali della sua sede di via Val di Gorto, ospita la serata:

“La sanità nella posta militare della Zona Carnia 1915 – 1917”

 

Serata Avanzato – pdf

 

Proseguono le serate culturali del 2017 in compagnia del dr. Pier Giuseppe Avanzato, autore, assieme a Claudio Gottardis, del libro “La sanità nella posta militare della Zona Carnia 1915 – 1917”.
Il libro tratta dell’argomento sanitario e della storia postale, assai poco considerati nella saggistica sulla grande guerra . Gli autori hanno ricostruito l’organizzazione logistica delle strutture sanitarie in Zona Carnia, basandosi sulle franchigie militari e cioè le cartoline che venivano fornite gratuitamente ai soldati per la loro corrispondenza.
L’appuntamento ci porterà alla scoperta della dislocazione delle strutture sanitarie della Zona Carnia che comprendeva oltre alla Carnia col Settore But Degano, il canale del Ferro con il Settore Val Fella ed infine le retrovie che arrivavano a Gemona, Artegna e Osoppo.
Il racconto si snoda tra curiosità e le vicende umane di alcuni feriti, spesso descritte nei diari personali o nei libri parrocchiali. Verrà illustrato l’utilizzo di diverse attrezzature per soccorrere e trasportare i feriti dalle linee di fuoco ai posti di Soccorso Avanzato, in relazione ai collegamenti con sentieri o alla viabilità delle mulattiere.
Il tutto accompagnato da immagini di particolare interesse storico.

Ingresso libero.

Colvera, tra silenzi e poesia

Colvera – pdf

Venerdì 20 gennaio 2017 alle 20:45

il CAI di Tolmezzo, nei locali della sua sede
di via Val di Gorto, ospita la serata:

Colvera, tra silenzi e poesia
Immagini di un ambiente unico delle Dolomiti Friulane le cui valli racchiudono una natura ancora integra e selvaggia.
Con le foto di Willy Di Giulian.
Il CAI di Tolmezzo inaugura le serate culturali del 2017 in compagnia di Willy Di Giulian e delle sue straordinarie immagini dell’ affascinate Val Colvera e delle Valli delle Dolomiti Friulane.
L’autore nasce in Belgio e ancor bambino rientra in Friuli ad Arba, diventa consapevole della passione per la fotografia nell’adolescenza, coltivandola e ampliandola.
Ama la fotografia Naturalistica di paesaggio e la macrofotografia cercando di introdurre nelle sue immagini anche un po’ di arte tramite le luci e i colori.
Ha fatto diverse mostre e pubblicazioni ottenendo diversi riconoscimenti in prestigiosi concorsi internazionali. E’ membro della sezione Friulana dell’A.F.N.I. Associazione Fotografi Naturalisti Italiani.
L’appuntamento “Tra silenzi e poesia” ci accompagnerà alla scoperta di una natura integra e selvaggia vista con gli occhi del fotografo maniaghese.
Con la multivisione sulla macro i “Piccoli Mondi” ci renderà partecipi della natura ai nostri piedi, per passare poi alle immagini affascinanti relative a un viaggio in Islanda. Quindi una carrellata “Dal Bianco al Nero”, una serie di immagini in bianco e nero per concludere con la multivisione del suo libro “Colvera tra silenzi e poesia” fresco di stampa.