Archivi categoria: video

W di Walter

Walter Bonatti raccontato dalla donna che lo ha amato per più di trent’anni, Rossana Podestà

W orizz_invito_mail
Invito – jpg

Nell’ambito degli eventi collegati al Premio Leggimontagna, l’ASCA (Associazione delle Sezioni Montane del CAI) organizza una serata dedicata a Walter Bonatti e Rossana Podestà: si tratta della proiezione del film W di Walter, sabato 6 settembre alle ore 21.00 al Teatro comunale “Luigi Candoni” di Tolmezzo, che verrà presentato dalla regista Paola Nessi e dall’alpinista Mario Di Gallo.

Il film – Selezione ufficiale al Trento Film Festival 2014 e prima regionale assoluta – è nato da un’idea di Rossana Podestà, scomparsa lo scorso dicembre, come ultimo omaggio al suo Walter. I due noti personaggi si sono conosciuti quando entrambi erano al termine delle loro carriere: famosa attrice internazionale lei, esploratore di terre lontane e – soprattutto – l’uomo che ha fatto la storia dell’alpinismo mondiale, lui.

E’ un film a due voci, quelle di Walter e Rossana, ed è stato pensato, girato e montato interamente, nel corso dell’estate 2013, da Rossana Podestà e Paola Nessi nella casa di Dubino, la casa simbolo della loro vita insieme. La vita di Bonatti, le grandi imprese alpinistiche (K2, l’impresa solitaria sul Dru, la nord del Cervino in invernale nel 1965, etc.) e le sue esplorazioni vengono narrate utilizzando il supporto di immagini di repertorio in gran parte inedite, concesse in esclusiva per questa produzione.

Ingresso libero, invito aperto a tutti.

Catherine Destivelle – solo

Catherine Destivelle, una delle migliori arrampicatrici francesi degli anni ’80, uno splendido video. Un solo consiglio… prima della visione preparate la magnesite perché le mani inizieranno a sudare.

Matty Brown – Lost in the Alps

C’è sempre un modo diverso di guardare un panorama conosciuto, spesso però per farlo bisogna prendere in prestito gli occhi di qualcuno che non pensi come noi.
Da Matthew Brown, un collaboratore di cantforget.it, un video che lui stesso commenta con queste parole che nemmeno traduco:
“I’m a shy, awkward guy. I was dropped in the middle of the wintry Italian alps of Friuli Venezia Giulia, left to wander and experience whatever lay ahead. I met stranger after stranger who greeted me with a glass of wine and open arms; smiles as big as the mountains we conquered. They took me on a journey I will never forget. The interest they had in making sure I got out of my shell and had the experience of my life is so unheard of. In such a short period of time these strangers became family, untangling my shy soul and packed in the audacious and inspiring life I have always been journeying toward. What a happy and beautiful people.”

Buona visione e buon cambiamento di prospettiva


La Montagna Friulana

Serata di proiezioni in alta risoluzione con Ivo Pecile e Sandra Tubaro.
Venerdì 9 Novembre 2012 alle 20.30 c/o Centro Socio-Culturale di Ovaro.”La Montagna Friulana  vista attraverso le guide di SentieriNatura
Aere et Nubilo, due anni di timelapse nelle Alpi Orientali

Info:
Comune di Ovaro e CAI sez. Ravascletto; 0433 66018