Archivi autore: Pit

Voglio andare lassù – 11 luglio Museo Tolmezzo

11 luglio 2020 Tolmezzo, Museo Carnico della arti e tradizioni popolari “Michele Gortani”
La rappresentazione si terrà nel cortile del museo, in caso di pioggia al Teatro Candoni.
— ore 20:45

Voglio andare lassù

Breve storia delle sorelle Grassi

Testo
Melania Lunazzi
Lettura scenica
Melania Lunazzi
Ada Delogu
Alla fisarmonica
Sebastiano Zorza

Voglio andare lassù – pdf

INGRESSO LIBERO

Con il Patrocinio della Città di Tolmezzo
Con il sostegno di CAI FVG, CAI Tolmezzo, Fondazione Friuli

Sospensione attività escursionistica sezionale

STAGIONE ESCURSIONISTICA SEZIONALE: COMUNICAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL CAI DI TOLMEZZO

Lo scorso 5 giugno il CAI Centrale ha emanato le indicazioni temporanee operative per la graduale ripresa delle attività in ambiente. Il Consiglio Direttivo della sezione di Tolmezzo, dopo un’attenta valutazione delle limitazioni imposte dalle normative anti-covid19, ha espresso parere unanime sulla SOSPENSIONE DI TUTTE LE ESCURSIONI FINO AL 31 luglio 2020.

La manutenzione sentieri è comunque attiva, al fine di dare la possibilità agli amanti della montagna di percorrere i sentieri in tutta sicurezza.

Come già comunicato la sede di via Val di Gorto è aperta secondo il consueto orario, esclusivamente per il tesseramento o per il ritiro del bollini per quei soci che hanno eseguito il bonifico nel periodo di chiusura.

Nel frattempo continuate a seguirci sulle nostre Pagine Social (Facebook e Instagram) e sul nostro sito per rimanere informati su tutte le prossime attività.

Riapertura sede 26 maggio

Con il decreto legge 16 maggio 2020, il Governo ha regolamentato le “ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica”, dettando disposizioni applicabili dal 18 maggio 2020 al 31 luglio 2020 (art.3), integrate dal DPCM 17 maggio 2020, efficace sino al 14 giugno 2020 e dalle linee guida della Conferenza delle Regioni e province autonome del 16 maggio 2020. Alla luce di tali disposizioni, la Sede centrale ravvisa le condizioni per una parziale riapertura delle sedi sezionali, almeno per quanto riguarda le attività amministrative di segreteria e tesseramento, a condizione che venga rispettato il protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2.

Da questo martedì, 26 maggio 2020, riapre quindi la sede della sezione di Tolmezzo.
Queste le indicazioni per la riapertura:

1) è obbligatorio l’uso delle protezioni delle vie respiratorie e il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro prevista dalla normativa vigente, fatte salve le disposizioni settoriali più restrittive
2) devono essere osservate le linee guida relative all’apertura degli uffici al pubblico
3) Nelle aree di attesa, sono messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani dei fruitori, con la raccomandazione di procedere ad una frequente igiene delle mani
4) nell’ufficio di segreteria, oltre agli addetti, ci potrà essere la presenza solo di 1 persona. gli altri dovranno attendere nella sala antistante osservando la istanza interpersonale di almeno un metro
5) nella sala d’ingresso non potranno essere presenti più di 15 persone, sempre con il rispetto della distanza di 1 metro
6) non saranno messe a disposizione le riviste per la lettura nella sala antistante gli uffici


Quindi vengono riprese le attività di tesseramento e sarà possibile ritirare i bollini per chi ha fatto il rinnovo tramite bonifico e ha optato per il ritiro degli stessi in sede.

L’assemblea prevista a marzo verrà riprogrammata, ma i numeri saranno limitati e verrà favorito lo strumento della delega.

Rimangono ancora vietate le attività sociali quali le escursioni sezionali in calendario, le attività a calendario aperte a tutti dei diversi gruppi (alpinismo giovanile, escursionismo, scuola alpinismo), i corsi, le attività formative e le conferenze/serate divulgative, fino a nuova indicazione
E’ consentita l’attività di manutenzione dei sentieri.

Il rifugio de gasperi riaprirà. Stiamo lavorando col gestore per stabilire una data nel mese di giugno.

 

Anche se comunicato solo via facebook ricordiamo che la copertura per i tesserati in regola con il bollino 2019 è stata prorogata fino a fine maggio 2020

Raccolta fondi Pronto Soccorso Tolmezzo = 79.658,50 euro

Edit, lunedì 25 maggio 2020:
Totale versamenti Emergenza Covid al 20/04/2020:   79.658,50
La raccolta è stata chiusa a fine aprile


Edit, lunedì 25 maggio 2020: a breve pubblichiamo l’esatta cifra raccolta e l’elenco dettagliato degli acquisti effettuati, che ricordiamo sono stati effettuati direttamente dai responsabili dell’area di emergenza e pronto soccorso dell’ospedale civile di Tolmezzo


Edit, lunedì 6 aprile 2020: arrivati a poco più di 75.000 euro


Edit, lunedì 30 marzo 2020: la cifra raccolta è arrivata a 61.021,50 euro, un primo ordine è già stato fatto, a breve altri dettagli e cifre precise al centesimo


Solo con l’aiuto di privati cittadini e di numerose altre associazioni della Carnia (e non) siamo riusciti a raccogliere circa 50.000 euro in donazioni per l’acquisto di materiali di protezione per i sanitari dell’Ospedale di Tolmezzo impegnati nell’emergenza Covid-19

Nei prossimi giorni vi daremo ulteriori dettagli sulla raccolta promossa dal CAI Sezione di Tolmezzo e dall’Associazione Donatori Organi A.D.O. Sezione di Tolmezzo.

Ancora grazie a tutti, di cuore!