Dante Alighieri, della montagna e della lingua volgare

Venerdì 12 novembre 2021 – ore 20.30 – Biblioteca civica Adriana Pittoni di Tolmezzo

Nell’incontro di approfondimento organizzato in occasione del 700° anniversario dalla morte del sommo poeta, Gianpaolo Carbonetto e Angelo Floramo, partendo dal contesto storico dantesco, svilupperanno alcune considerazioni sul concetto di montagna nei secoli e sul volgare friulano, denigrato da Dante nell’opera De Vulgari Eloquentia (Sulla retorica in volgare).

Nel corso della serata l’attore e drammaturgo Carlo Tolazzi reciterà alcuni versi della Divina Commedia in italiano e in alcune varianti del friulano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *