Conoscere il Bidecalogo del CAI

Bidecalogo – pdf

Il CAI è un’associazione sia di frequentazione che di tutela della montagna.
Se siamo frequentatori abituali dobbiamo collocarci non già dal punto di vista di una mera tutela passiva dell’ambiente, bensì da quello della tutela attiva.
Ma la tutela attiva implica l’autodisciplina, ossia l’intelligenza del limite.
La montagna è limite per definizione. La montagna è “maestra del limite”.
Quindi, mettiamoci di impegno per essere “educatori del limite”.

Incontri:

CONOSCERE IL BIDECALOGO DEL CAI
CON ANNIBALE SALSA
Antropologo Presidente generale del Club Alpino Italiano dal 2004 al 2010
Membro del Comitato scientifico della Fondazione Dolomiti-Unesco
Membro del Comitato scientifico della Scuola per il Paesaggio di Trento

mercoledì 22 marzo ore 20.30
presso la sede della Società Alpina Friulana
via Brigata Re 29, Udine

ingresso libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *